9 Apr 2019
car2go Insights LOCAL FLAVOUR

SHARE NOW, REACH NOW, FREE NOW… E ADESSO?

La joint venture Daimler e BMW

I nostri lettori abituali lo sanno già: i due grandi marchi di automobili Daimler e BMW hanno unito le forze nel settore dei servizi di mobilità. Nasce così una nuova piattaforma in grado di offrire molto di più rispetto al passato. Qui spieghiamo perché abbiamo dato vita a questa joint venture con i rivali storici e quali sono i vantaggi per gli utenti.

In poche parole, aziende di carsharing, ride hailing (servizi taxi), monopattini elettrici, sistemi di pianificazione di viaggi e stazioni di ricarica elettronica si riuniscono sotto lo stesso tetto.
In futuro tutti questi servizi verranno offerti tramite un’unica app su smartphone.

Inoltre, questa operazione andrà a migliorare anche la disponibilità dei singoli servizi. Un esempio: in passato poteva accadere di non riuscire a trovare un’auto car2go nelle vicinanze, mentre poteva essere disponibile in alternativa un’auto DriveNow. Ora saranno usufruibili entrambe.

Nome nuovo, look nuovo

Per prima cosa cambiano i nomi oggi in uso dei singoli servizi. Guardate questo video per scoprire il look dei nuovi brand:

 

Ecco qui una panoramica dei “vecchi” marchi con i corrispondenti nuovi nomi e loghi:

 

La joint venture tra Daimler e BMW in sintesi

Adesso avete visto i nuovi marchi che fanno parte della joint venture tra Daimler e BMW. Cosa c’è quindi di particolare? Quali servizi vengono offerti? Dove potete trovarli? Le informazioni più importanti sono riportate qui:

Carsharing con car2go e DriveNow = SHARE NOW

car2go e DriveNow insieme contano oltre 20.000 veicoli in 31 città di tutto il mondo.

Sono inclusi veicoli dei marchi Mercedes-Benz, BMW, smart e Mini.  In totale, più di 3.200 sono elettrici. Grazie alla fusione di car2go e DriveNow potete fin d’ora trovare con una sola app le auto dei due operatori. In questo modo, non solo si amplia il business del carsharing, ma anche la disponibilità crescerà in modo significativo.

Se non vi siete iscritti in passato a car2go o DriveNow, adesso è il momento buono per farlo. Perché possedere un’auto propria, quando potete cambiarne una diversa tutti i giorni?! Se non siete ancora iscritti a DriveNow, potete registrarvi gratis (fino al 31 marzo) su questa pagina.

Ulteriori informazioni sul nuovo fornitore di servizi di carsharing sono presentate sul nuovo sito web SHARE NOW. Date un’occhiata e rimanete sintonizzati… Abbiamo ancora grandi cose in vista 😉

Buono a sapersi: SHARE NOW è attivo nei seguenti Paesi: Austria, Germania, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Regno Unito e USA.

Ride hailing con BEAT, clever, kapten e myTaxi = FREE NOW

Fino appena a pochi anni fa i taxi si prenotavano telefonicamente o agitando le mani come pazzi dal marciapiede nella speranza di essere notati da un tassista di passaggio. Che questo non fosse per niente comodo, oltre a presentare l’incognita di non conoscere l’identità del conducente, myTaxi lo ha fatto notare chiaramente fin dal 2009.

La rivoluzione che ha portato nel mercato del ride hailing non si è ancora fermata: grazie a FREE NOW myTaxi viene proposto a livello mondiale da operatori che offrono ai clienti un’esperienza di alta qualità. Gli oltre 21 milioni di clienti soddisfatti, infatti, non segnalano solo l’alta qualità del servizio taxi offerto, ma anche i brevissimi tempi di attesa (rispetto alla classica chiamata di un taxi). Inoltre chi usa l’app riceve regolarmente offerte vantaggiose sotto forma di coupon. Tutto ciò di cui avete bisogno è l’app.

Ai servizi di Ride-Hailing offerti da FREE NOW c’è da aggiungere il marchio di E-Scooter Hive, ora attivo a Lisbona, Atene, Parigi e Varsavia – e che presto arriverà anche in Germania.

Buono a sapersi: FREE NOW è attivo nei seguenti Paesi: Austria, Cile, Colombia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Perù, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia e Regno Unito.

Parcheggiare con ParkNow, Parkline, Parkmobile e RingGo = PARK NOW

I parcheggi in città sono rari, difficili da trovare e impossibili da prenotare? Falso! In Nord America e in altre parti d’Europa PARK NOW ha risolto questi problemi alla radice.  I 30 milioni di utenti dell’app per il parcheggio possono infatti riservare facilmente il posto più vicino (alla destinazione prevista). In tempo reale e anche prima di partire.

Addio anche al pagamento con le monetine al parchimetro: adesso si paga in modo pratico e sicuro via smartphone. Inoltre, il tempo impostato per la sosta può essere prolungato come e quando necessario.

Buono a sapersi: PARK NOW è attivo nei seguenti Paesi: Austria, Australia, Belgio, Canada, Francia, Germania, Paesi Bassi, Svezia, Regno Unito e USA.

Pianificazione (multimodale) dei viaggi con moovel e ReachNow = REACH NOW

Oggi chi viaggia in città ha diversi mezzi a disposizione. Grazie alle numerose offerte disponibili, tuttavia, è facile perdersi nella scelta. Infatti non si tratta più del semplice percorso più veloce per arrivare a destinazione. Oggi infatti i clienti cercano un viaggio piacevole a tutto tondo e puntano l’attenzione in particolare sul prezzo, sui comfort disponibili e, naturalmente, sull’affidabilità del mezzo di trasporto scelto.

Qui entra in gioco REACH NOW: l’app REACH NOW ricerca i mezzi di trasporto disponibili e indica l’itinerario migliore.
Non solo per bus e treni, ma anche per biciclette, carsharing ecc. Insomma tutto ciò è disponibile. Gli utenti più fedeli possono anche approfittare delle frequenti offerte speciali e risparmiare.

Buono a sapersi: REACH NOW è attivo nei seguenti Paesi: Germania e USA

La rete di ricarica per veicoli elettrici  più vasta al mondo = CHARGE NOW

Uno degli ostacoli più grandi all’utilizzo delle vetture elettriche è rappresentato oggi dalla scarsa disponibilità delle stazioni di ricarica, una mancanza particolarmente sentita nelle zone rurali.

A questo pensa CHARGE NOW. CHARGE NOW permette l’accesso a oltre 100.000 stazioni di ricarica in più di 25 mercati a livello mondiale.
Ed è solo l’inizio: CHARGE NOW investe molto nello sviluppo dell’infrastruttura di ricarica. E senza limitarsi a un modello particolare di auto elettrica. Per questo vengono predisposte delle stazioni di ricarica adeguate per tutti i tipi di veicoli.

Buono a sapersi: CHARGE NOW è attivo nei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Polonia e Svizzera.

 

Queste sono solo le informazioni principali riguardanti la joint venture tra Daimler e BMW. Per altre domande sulla nuova piattaforma per la mobilità, contattateci sui nostri profili social.