28 Gen 2019
Local flavour

Un inverno con car2go

Cosa fare questo inverno nelle città car2go e dintorni? Quali sono le ultime novità sul mondo della mobilità? Non fatevi scoraggiare dal freddo, ecco a voi una breve lista con le ultime news dal nostro mondo.

Sugli sci

Per gli amanti della montagna quest’anno ci sono tanti vantaggi dedicati agli iscritti car2go di Torino.

Grazie infatti alla convenzione con gli impianti del comprensorio di Vialattea, quest’inverno è possibile usufruire di alcuni sconti per l’acquisto dello skipass giornaliero per l’accesso alle piste.

Il comprensorio sciistico offre 249 piste e include le località di Sestriere, Sauze d’Oulx, Oulx, Sansicario, Cesana, Pragelato, Claviere e la francese Montgenèvre.

Potete trovare tutti i dettagli della scontistica nella sezione offerte speciali del nostro sito. Per usufruire della promo è necessario ritirare il coupon car2go presso il negozio car2go di Torino o presso gli uffici di Auto Scuola Solferino.

Inoltre, per chi non fosse ancora nostro cliente, per i possessori stagionali dello skipass Vialattea sono previsti alcuni vantaggi sulla registrazione a car2go. Qui tutte le info.

car2go sciare vialattea

A Firenze nuovi blocchi auto

Quest’inverno, nel capoluogo toscano sono in vigore, a partire dal 1 gennaio 2019, nuovi blocchi anti-smog in ztl. Per i veicoli a benzina fino a euro 1 e ai diesel fino a euro 2. Scoprite di più qui .

Il divieto non riguarda ovviamente le car2go, che possono come sempre circolare liberamente all’interno dei varchi ztl in centro. Sul nostro sito trovi maggiori informazioni su accessi e parcheggi.

Volare da Roma

Raggiungere gli aeroporti romani, di Fiumicino e Ciampino, non è mai stato così facile grazie a car2go. In entrambe le località sono infatti presenti dei parcheggi riservati al nostro carsharing, comodi ed economici, sia in partenza che in arrivo.

Se le vostre vacanze invernali non sono ancora finite approfittate dei nostri posti riservati in aeroporto… magari per raggiungere una meta più calda 🙂

La nuova Area B a Milano

Usare il carsharing a Milano è sempre più utile. I nuovi divieti che entreranno in vigore a fine febbraio, non riguarderanno infatti le nostre smart che potranno continuare ad accedere all’interno dell’area.

La nuova “Low Emission Zone” diventerà l’area a traffico limitato più grande d’Italia e interesserà circa il 70% del territorio comunale.

È possibile controllare i nuovi divieti e le zone interessate sul sito del Comune.

L’obiettivo del provvedimento è ovviamente quello di combattere l’inquinamento in città, puntando a vietare progressivamente l’utilizzo dei veicoli diesel in città.

Come abbiamo già ricordato in questo blog,  il carsharing aiuta l’ambiente e combatte l’inquinamento perché comporta una riduzione notevole delle auto private nelle città.

 

Quali altre raccomandazioni avete per le città car2go?