22 Gen 2019
Local flavour

Nuovi parcheggi a Torino

Usare car2go a Torino è sempre più facile e conveniente. Grazie all’accordo con l’azienda del trasporto pubblico – GTT, per gli utenti car2go è ora possibile usufruire di ben 19 parcheggi riservati in zona Ospedali e Tribunale.

Trovare parcheggio nelle grandi città italiane può essere complicato e noioso, anche se si è alla guida di una smart. Per questa ragione, al fine di facilitare gli spostamenti degli utenti torinesi in due zone nevralgiche della città, abbiamo pensato a una soluzione in più per terminare il noleggio.

Dove si trovano i parcheggi

GTT, la società del trasporto pubblico locale, in virtù della nostra collaborazione nata nel 2017, ha infatti concesso ai nostri utenti, l’utilizzo in esclusiva dei seguenti parcheggi:

  • Nizza-Carducci (via Chisola – 5 posti auto)
  • D’Azeglio-Galilei (C.so Massimo D’Azeglio angolo via Cellini – 6 posti auto)
  • Ventimiglia (via Biglieri – 4 posti auto)
  • Palagiustizia (C.so Vittorio Emanuele II – 4 posti auto)

 

parcheggio carsharing

Come funziona

È possibile accedere ai parcheggi senza costi aggiuntivi, né vincoli di orario. Per entrare basta avvicinare la tessera GTT presente all’interno delle car2go al lettore posizionato in prossimità della sbarra.

gtt, tessera car2go, parcheggi Torino

I parcheggi possono essere visualizzati inoltre direttamente in app, cercando l’icona con la P o sul nostro sito.

I quattro parcheggi struttura GTT vanno ad aggiungersi ai 160 posti dedicati al carsharing, messi a disposizione dal Comune nel 2017. Qui maggiori informazioni.

L’accordo con GTT

La partnership tra GTT e car2go nasce nel 2017 con il progetto “Smart Mobility”, dedicato alle grandi aziende. Ne abbiamo già parlato nel nostro blog, ricordando che la cooperazione ha visto coinvolta anche [TO]Bike, la società di bikesharing locale.

“Grazie ai nuovi parcheggi, saremo in grado di fornire un servizio ancora più flessibile e accessibile per chi vuole raggiungere un’area della città solitamente molto congestionata.”

“Questa collaborazione è un’ulteriore dimostrazione della forte sinergia tra pubblico e privato, all’insegna della promozione della mobilità sostenibile e dello sviluppo dell’intermodalità.”

Ha commentato Giulia Ripa, la nostra responsabile su Torino, aggiungendo:

“Grazie ai nuovi parcheggi dedicati, saremo in grado di fornire un servizio ancora più flessibile e accessibile per chi vuole raggiungere un’area della città solitamente molto congestionata.”

 

Pronti ad utilizzare i nuovi comodissimi parcheggi?