14 Apr 2018
Big Picture

In viaggio con un’unica moneta: lattine di Red Bull – Can you make it?

Come è noto, chi ha tempo per viaggiare non ha soldi, mentre chi ha soldi non ha tempo per viaggiare. Come si fa quindi ad attraversare l’Europa in 7 giorni senza un soldo? Ce lo raccontano i partecipanti alla nuova edizione di “RED BULL CAN YOU MAKE IT?” , una sfida fatta di strategia, avventura e tanto divertimento.

Oltre 200 team di studenti, provenienti da più di 60 Paesi, hanno intrapreso questa avventura lo scorso 10 aprile, consegnando volontariamente nelle mani degli organizzatori i propri effetti personali, portafoglio e telefono compresi. In cambio hanno ricevuto una mappa e 24 lattine di Redbull, la lora unica merce di scambio per questi 7 giorni di viaggio.

Le squadre sono partite da cinque città diverse d’Europa (tra cui Roma e Madrid), tutte lo stesso giorno e alla stessa ora. In 7 giorni devono raggiungere l’evento finale di Amsterdam con il solo supporto delle loro lattine di Red Bull e uno smartphone con funzioni molto limitate.

Durante il viaggio le squadre si sottopongono a diverse sfide che gli permettono di accumulare punti per la classifica finale. La squadra vincente si aggiudica un viaggio straordinario di Destination Red Bull.

La car2go challenge

Un’opportunità per avvicinarsi alla meta è completare la sfida car2go. In qualità di sponsor, car2go presenta la propria sfida, attraverso la quale le squadre possono guadagnare punti.

I partecipanti devono semplicemente individuare una car2go in strada e, di fronte ad essa, girare un video rispondendo a una delle domande “Why is sharing better than owning?” (Perché condividere qualcosa è meglio che averla di proprietà?)  o “What does the future of mobility look like?” (Come sarà il futuro della mobilità?)

 

Ma come fanno i partecipanti a trovare una car2go? Facilissimo: sullo smartphone in dotazione è installata l’app car2go, grazie alla quale è possibile individuare l’auto più vicina.

Viaggiare senza soldi, ma con lattine Red Bull

Il distributore automatico di biglietti per l’autobus probabilmente non accetterà lattine di bevande come mezzo di pagamento. E neppure il tassista di passaggio… Quindi la possibilità di avere successo dipende dalla capacità di negoziazione e dal fascino dei team.

È possibile ricevere un passaggio in cambio di lattine di Red Bull? Dove stanno pernottando i partecipanti e in che modo riescono a procurarsi il cibo?

Sarà interessante scoprire quali squadre si ritrovano al termine dell’evento di Amsterdam!

Nel frattempo, car2go ti terrà aggiornato su Facebook.

 

Hai mai viaggiato senza soldi e quali sono i tuoi consigli?

La funzione di commento “Disqus” è messa a disposizione tramite un servizio esterno di Disqus Inc., 589 Howard Street, San Francisco, CA 94105, USA. Ulteriori informazioni sulle modalità di raccolta e di elaborazione dei dati personali relativi all’utente da parte di Disqus Inc. sono riportate nella nostra Informativa sulla privacy.