15 Ago 2017
Big Picture

Come sarà la città del futuro?

La città del futuro. L’auto del futuro. Il futuro di…  Non solo ad Hollywood o nella Silicon Valley. Ma concretamente cosa significherà nella vita di tutti i giorni? Per esempio.. a Stoccarda, in Germania?

Esprimi un desiderio

Vogliamo essere felici. E naturalmente in salute. Vogliamo avere vicini famiglia ed amici. Naturalmente dovrebbe essere possibile raggiungere velocemente ogni luogo quando si vuole.

Vorremmo avere intorno un sacco di ristoranti e negozi, ma anche una natura incontaminata. Coesistenza pacifica nel totale benessere? Certo, sarebbe bello.

La maggior parte delle persone descrive i propri desideri sulla vita futura in questo modo. Tuttavia, ponendo le domande in altro modo, si ottengono idee molto diverse: dalla villetta in campagna fino ai grattacieli, dal sogno di una città senza auto fino a viaggiare nello spazio.

Ma come riuscire ad esaudirli tutti? Soprattutto se il compimento di un desiderio esclude parzialmente l’altro?

 

Nuova vita per l’area Eiermann

In quale luogo migliore discutere su “Come desideriamo vivere in futuro”, se non nel luogo che rappresenta il futuro: l’area Eiermann a Stoccarda.

Precedentemente il complesso dell’IBM fungeva da quartiere generale ed è stato considerato uno degli edifici più moderni del suo tempo.

Attualmente questa icona dell’architettura moderna sembra più una reliquia di un’epoca passata: uffici abbandonati all’ombra della superstrada.

“Tuttavia il campus potrebbe rappresentare ancora una volta il futuro – con nuovi concetti di vita e di lavoro”

ha dichiarato l’architetto di Monaco Johann Spengler a Conmedia, un evento per studenti universitari dedicato alla visione della Stoccarda urbana nell’anno 2050.

 

Cosa rende una città vivibile?

 

Ad esempio quando sul territorio deve essere realizzato un nuovo quartiere, dovrebbe essere progettato per la creazione di una città più vivibile e sostenibile.

Fattori importanti su cui concordano gli esperti di tutto il mondo, sono ad esempio la densità della popolazione e una stretta coesistenza di diversi ambiti come lavorare, centri residenziali e luoghi dove fare shopping, creando così città dinamiche in cui la gente vuole vivere e lavorare.

kö

(http://garden-campus.de/)

 

Il concetto non è totalmente nuovo: città come Parigi o Vienna, ma anche quartieri delle città come Monaco di Baviera-Haidhausen o il distretto ovest di Stoccarda in Germania, sono costruiti su questi principi.

 

 

Soluzioni per abitazioni di ogni genere

Per molte persone alcuni quartieri rappresentano il simbolo della vita moderna – ed è per questo che attraggono sempre più residenti.

Tuttavia, questo ha fatto sì che nel frattempo i prezzi delle case aumentassero notevolmente rendendo proibitiva la vita per molti.

Ed ecco perché si sta già pensando da molto tempo su come utilizzare lo spazio in queste aree in modo più efficiente, cosicché anche una casa in affitto a prezzi accessibili possa avere gli stessi comfort di un appartamento più grande.

 

L’uso della robotica per la casa delle meraviglie

Una nuova spinta in questo senso può essera rappresentata dall’utilizzo della robotica, perché grazie ad essa gli appartamenti possono essere automaticamente trasformati ad es. da soggiorno in camera da letto.

Al Conmedia è stato illustrato l’uso dello spazio di questi micro-appartamenti.

Anche se apparentemente questo sistema abitativo appare molto piccolo, diversi visitatori sono stati colpiti dalla flessibilità del soggiorno immaginando con facilità di vivere lì.

 

 

Una casa temporanea per tutti e in tutto il mondo

In combinazione con il concetto della Sharing Economy si aprono ulteriori prospettive interessanti:

i partecipanti hanno molto apprezzato di poter avere una casa “temporanea” in molti luoghi del mondo.

Grazie alla robotica persino gli attuali cittadini di molte città potrebbero adattarsi alle nuove esigenze.

 

Nuovo stile di vita

Tutto ciò potrebbe comportare che più persone adottino un nuovo stile di vita.

Ciò sarebbe a vantaggio di un maggiore scambio interculturale, riducendo inoltre il traffico quotidiano in città.

Ma cosa succede con il tessuto sociale della città? E come si sviluppano i flussi di traffico al di fuori della città? Quali effetti si avranno sulla qualità della vita?

 

Gli effetti a lungo termine sono difficili da prevedere

Lo sviluppo della città del futuro è apparentemente piuttosto complesso.

Purtroppo risulta enormemente difficile capire gli effetti a lungo termine e immaginare come le nuove idee e tecnologie possano condizionare la vita dei cittadini.

Ci sono ancora relativamente pochi strumenti per comprendere facilmente questi aspetti e discutere le diverse visioni del futuro.

Tuttavia, solo in questo modo i conflitti di interesse possono essere rilevati tempestivamente, discussi su larga scala e risolti.

 

Conmedia come piattaforma di discussione

Quelle: Conmedia

Presso Conmedia alcuni scenari sono stati visualizzati attraverso filmati, interviste e contributi e i visitatori hanno avuto la possibilità di discutere a lungo sulla vita nella città del futuro.

Come immagini la vita nella città del futuro?

La funzione di commento “Disqus” è messa a disposizione tramite un servizio esterno di Disqus Inc., 589 Howard Street, San Francisco, CA 94105, USA. Ulteriori informazioni sulle modalità di raccolta e di elaborazione dei dati personali relativi all’utente da parte di Disqus Inc. sono riportate nella nostra Informativa sulla privacy.

I commenti sono chiusi.