20 Ott 2016
Local flavour

[TO]BIKE e car2go, lo sharing diventa intermodale

car2go e [TO]BIKE, due grandi realtà della sharing mobility a Torino, danno vita a un’importante partnership che rafforza in modo considerevole il concetto di mobilità intermodale, smart e sostenibile.

Un accordo storico

[TO]BIKE è il bikesharing di Torino, attivo nel capoluogo piemontese dal 2010, disponibile 24 ore su 24, su 116 stazioni. L’accordo di collaborazione con car2go rappresenta un significativo sviluppo per il futuro della mobilità condivisa in Italia.

La promozione

Grazie a questo accordo, gli utenti di entrambi i servizi godranno di condizioni agevolate per la registrazione. In particolare: gli iscritti a [TO]BIKE si potranno registrare gratuitamente a car2go con 5 € di credito in omaggio; mentre i clienti car2go, in caso di sottoscrizione di un abbonamento annuale a [TO]BIKE, avranno diritto alla RCT gratuita, ovvero l’assicurazione fornita da [TO]BIKE ai suoi abbonati.

 

tobike 2

L’intermodalità

Al giorno d’oggi si parla sempre di più di trasporto intermodale e mobilità integrata. Ma cosa sono essenzialmente questi due concetti? In poche parole, tornando ai termini dell’accordo tra [TO]BIKE e car2go: bike sharing + car sharing. Intermodalità significa appunto combinare diversi mezzi di trasporto per i propri spostamenti.

In questo modo si vuole incentivare sempre di più l’utilizzo in città di mezzi di trasporti condivisi, soprattutto se eco-friendly come la bici; e scoraggiare il più possibile l’uso dell’auto propria, che congestiona e inquina la città.

 

Verso una mobilità integrata

La partnership tra [TO]BIKE e car2go rappresenta un primo passo importante con cui due diverse realtà del mondo dello sharing decidono di mettere a disposizione del pubblico un servizio congiunto.

L’obiettivo è comune: favorire le forme di mobilità più rispettose dell’ambiente (non dimentichiamo i sorprendenti risultati ottenuti dallo studio dell’università di Berkeley, in America, rispetto alle conseguenze dell’utilizzo del carsharing in 5 grandi città nordamericane).

Noi di car2go crediamo fortemente nella ricostruzione di un ambiente più vivibile per le nostre città, e questo può avvenire proprio tramite la promozione di diverse forme di sharing in modo integrato.

 

E voi avete mai utilizzato forme di trasporto “intermodale”?