10 Ago 2016
car2go Insights

Pulizia e manutenzione in car2go: i nostri “sharing angels”

Vi siete mai chiesti come e da chi vengono pulite le nostre auto? Vi è mai capitato, in una delle nostre 4 location italiane, di incrociare dei ragazzi con un giaccone blu intenti a sostituire un pneumatico di una car2go?

Si tratta degli operatori di Spazio Aperto, una cooperativa sociale che, fin dall’apertura di car2go in Italia, si occupa della pulizia e della manutenzione delle nostre smart.

Ma in cosa consiste esattamente questo lavoro? Lo abbiamo chiesto al vicepresidente della cooperativa Spazio Aperto, Gianluca Casalini: “Il nostro non è solo un servizio di pulizia delle vetture, ma soprattutto un lavoro di controllo e manutenzione a 360 gradi.

La nostra principale funzione è quella di rimettere in flotta in totale sicurezza un veicolo, senza bisogno di andare in officina, quando è possibile naturalmente”.

Il nostro non è solo un servizio di pulizia delle vetture, ma soprattutto un lavoro di controllo e manutenzione a 360 gradi

Gli operatori di Spazio Aperto sono soprattutto giovani, lavorano su turni in base alla copertura richiesta da car2go e ricevono un’approfondita formazione, prima di entrare a far parte del team, che risponda agli standard qualitativi richiesti dalla nostra azienda.

Qualcuno di voi li avrà visti spostarsi di auto in auto con una borsa degli attrezzi. Cosa contiene? Lo abbiamo chiesto a Gianluca:

Nécessaire per interventi di primo soccorso, spray disinfettante e prodotti per la pulizia, chiavi, pinze, colle, un kit di fusibili, torcia per gli interventi notturni… di tutto”.

Milano blog Spazio aperto

La pulizia delle car2go

La pulizia delle auto avviene normalmente su strada, ma periodicamente e in base alle necessità, le vetture vengono portate anche all’autolavaggio.

Gli interventi degli operatori sono di diverso genere: dal semplice rifornimento, alla risoluzione di problemi di connessione del sistema, al cambio dei pneumatici o delle lampadine, fino al recupero degli oggetti smarriti dai clienti.

Un’altra fondamentale attività svolta da Spazio Aperto è la cosiddetta “relocation”.

Gianluca ci ha spiegato di cosa si tratta: “La relocation è un’operazione che consiste nello spostamento strategico delle nostre vetture da zone di minore utilizzo a punti di interesse.

L’attività viene svolta dai nostri collaboratori di notte per ragioni di traffico e permette ai nostri clienti di avere al mattino una più alta disponibilità delle vetture nelle zone di maggiore necessità.

Siamo partiti con la relocation più di un anno fa a Milano per poi essere utilizzata anche nelle altre città e sta dando ottimi risultati in termini di aumento della disponibilità delle auto”.

E voi, siete soddisfatti delle condizioni delle nostre auto? Lasciate qui i vostri commenti.